Riflettendo sulle spese di spedizione gratuite. | Diario Donna


Riflettendo sulle spese di spedizione gratuite.

Riflettendo sulle spese di spedizione gratuite.

Di recente mi è capitato di riflettere proprio su quei negozi che dicono spedizione e reso gratuiti.
In realtà il prezzo del trasporto viene chiaramente ammortizzato sulla merce, così come il costo del reso, quindi…?
Non siamo così sciocchi da non capire una cosa così facile e basilare.

Si.. è vero! La parole “Gratuito” e “gratis” fa sempre una certa presa verso il consumatore, ci rende felici, quindi bisogna solo capire come meglio usarla?

Ammortizzare il costo della spedizione sul prodotto è una manovra che porta grandi riscontri ma proprio riflettendo su questo mi sono sorte molte perplessità nonchè una serie infinità di domande da devota acquirente del web.

Se le spese di spedizione mi vengono ammortizzate sul prodotto, cioè il prodotto ha in se il costo di spedizione incorporato, se io compro 3 prodotti pago 3 volte la spedizione?
Ma in questo modo quindi il negozio fa fatturato anche sul costo della spedizione?
E il reso? Se il reso è gratuito significa che il suo costo è andato ad infilarsi anch’esso dentro il costo del prodotto, non sono così stupida da credere in un opera pia o d’immensa generosità! Quindi se non usufruisco del diritto di recesso dipersè in realtà  ho già pagato una parte del recesso di qualcun’altro?

Ma quindi…quanto in realtà pagherei quel prodotto senza tutte queste spese ammortizzate nel costo del prodotto?

Ai posteri l’ardua sentenza. Se avete illuminazioni da segnalarmi. Lasciateci un commento qua sotto.

Articoli interessanti:

Denim Replay confermata Irina Shayk
A tutta gamba!
I Look red carpet Bafta 2014
Rihanna accusata di cyberbullismo


Commenti Chiusi.

Popular Posts

Seguici anche su:

Ultimi avventori coraggiosi:

Le ultime…

Archivi

test diario donna


.